La riduzione del colesterolo LDL ha dimostrato di ridurre l’incidenza di eventi cardio-cerebro-vascolari sia in ambito di prevenzione primaria, sia in prevenzione secondaria. I farmaci ipolipemizzanti a disposizione dei clinici, fino al recente passato, consistevano essenzialmente nella terapia con statine, ezetemibe e i nutraceutici. Negli ultimi anni numerosi studi hanno consentito di inserire gli inibitori di PCSK-9, anticorpi monoclonali in grado di ridurre di oltre il 60% i valori di colesterolo LDL, come ulteriore opzione terapeutica.

Nel prossimo futuro, ulteriori farmaci, quali l’acido bempedoico e l’inclisiran, saranno disponibili nella pratica clinica. L’evento si propone di fornire un’ampia panoramica sulle indicazioni circa tutte le terapie ipolipemizzanti citate con le relative applicazioni in molteplici contesti clinici: dalla prevenzione primaria alla prevenzione secondaria, al trattamento delle forme di dislipidemia ereditaria. La trasversalità dell’argomento è il punto di forza del convegno.

Le indicazioni all’utilizzo dei vecchi e nuovi farmaci ipolipemizzanti, gli effetti collaterali, le possibilità di associazione, i livelli target di colesterolo per le varie sottopopolazioni, saranno illustrati in ambito cardiologico, neurologico, in chirurgia vascolare, in medicina generale ed in endocrinologia.

Programma

  • 09:00
  • Paolo Scacciatella

Impatto clinico della dislipidemia nella cardiopatia ischemica

Scarica la presentazione
  • 09:20
  • Federico Navarretta

Impatto clinico della dislipidemia nell’ arteriopatia periferica

Scarica la presentazione
  • 09:40
  • Giorgio Capoccitti

Impatto clinico della dislipidemia nella sindrome neurovascolare

Scarica la presentazione
  • 10:00
  • Emma Lillaz

Terapia ipolipemizzante in prevenzione primaria e nelle ipercolesterolemie familiari

Scarica la presentazione
  • 10:20
  • Giampaolo Carmosino

Dislipidemia ed Endocrinopatie

Scarica la presentazione
  • 10:40
  • Caterina Bonino

Terapia ipolipemizzante in prevenzione secondaria: il punto di vista del Cardiolog

Scarica la presentazione
  • 11:00
  • Susanna Cordera

Terapia ipolipemizzante in prevenzione secondaria: il punto di vista del Neurologo

Scarica la presentazione
  • 11:20
  • Matteo Castagnola

Terapia ipolipemizzante in prevenzione secondaria: il punto di vista del Chirurgo Vascolare

Scarica la presentazione
  • 11:40
  • Antonio Ciccarelli

Terapia dietetica e nutraceutici

Scarica la presentazione
  • 12:00
  • Alessandro Bernardi

Statine ed ezetemibe: quali accortezze utilizzare nel loro impiego nella pratica clinica

Scarica la presentazione
  • 12:20
  • Stefano Albani

PCSK9-I: chi può beneficiarne?

Scarica la presentazione
  • 12:40
  • Benedetta Thiebat

Nuove frontiere della terapia ipolipemizzante: acido bempedoico ed inclisiran

Scarica la presentazione